La dura legge della comunicazione

Lo sapevate che, se prendete cookies con gocce di cioccolato, dovete rilasciare una liberatoria che il vostro nutrizionista potrebbe leggere? Lo sapevate perché Zuckerberg si ostina a non rispondere ai vostri messaggi per sapere come fare un concorso su Facebook? E lo sapevate che potete copiare dalla rete e dai social network praticamente qualunque cosa, se lo fate per divertimento, ma non se vi serve davvero? Queste e altre risposte a insondabili quesiti legali e fiscali legati alla comunicazione, all’incontro del 26 giugno, in collaborazione con APICOM e l’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili.

Menu